I Maestri - La strada dell'arcobaleno

Vai ai contenuti

Menu principale:

Reiki

lignaggio Maestri Reiki

Mikao Usui

Chujiro Hayashi

Hawayo Takata

Phyllis Lei Furumoto

Carlo Vito Moccia

Gianni Gennari
Mafala Ciriale

REIKI
Reiki è una parola giapponese che indica la connessione tra Rei, energia cosmica universale, e Ki, energia individuale. Quando applichiamo Reiki diamo contemporaneamente al corpo fisico, alle emozioni, alla mente ed allo spirito. Reiki avvia un processo di guarigione nel corpo, libera le emozioni somatizzate ed apre la mente e lo spirito, portando alla consapevolezza le cause della malattia e del dolore. Esplorare consapevolmente la relazione tra corpo, emozioni, pensieri, spirito e la realtà ci consente di riconoscere noi stessi per ciò che realmente siamo e di crescere, integrando la forza, il coraggio e la vulnerabilità con il nostro potere personale ed attraverso l'esperienza entrare in connessione con il Sé, con il mondo in cui viviamo e con l'amore. Reiki è il dono di noi a noi stessi. Per tutto questo Reiki è guarigione

REIKI 1° LIVELLO
Nel seminario di primo livello, preceduto sempre da una presentazione introduttiva, si accede alla conoscenza del metodo, spiegazione delle ruote d'energia - chakras -, rapporto psicosomatico emozionale degli organi, autotrattamento, trattamento detto "veloce" e al trattamento di base. Il punto centrale del seminario è l'iniziazione che prevede un'attivazione energetica. Di gran rilievo sono le visualizzazioni, le condivisioni e il lavoro emozionale.

REIKI 2° LIVELLO
Nel seminario di secondo livello, al quale si accede dopo alcuni mesi di lavoro con il primo, l'energia entra in una dimensione più mentale che corporea e se nel primo la domanda era "chi sono, da dove vengo?", qui è "chi sono e dove voglio andare". La dimensione della mente diventa complementare a quella fisica, fare nuove esperienze, mettere in discussione quelle acquisite, abbandonare la nostra interiorità, scoprire il nostro talento, lasciar fluire la nostra vera essenza. Nel secondo livello si è iniziati ai simboli del Reiki che danno la possibilità di accedere a spazi e tempi energeticamente accessibili.

REIKI 3° LIVELLO
Maestro di Reiki Il terzo livello rappresenta la coscienza e corrisponde al piano esperienziale: in esso l'uomo si fonde con la realtà. Questo è il momento della sintesi per incontrare un equilibrio superiore. E' l'esperienza personale d'essere fino infondo strumenti e canali dell'energia universale ed essere disponibili a trasmettere quanto c'è stato dato per offrire agli altri le stesse opportunità.

PERCORSO FORMATIVO PER MASTER 3° LIVELLO

La formazione al master prevede un affiancamento ed un supporto di tre anni. Il percorso prevede una profonda condivisione emozionale con i maestri, la partecipazione ai seminari ed ai corsi intensivi residenziali, indispensabili all'accesso al master.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu